Investimenti necessari

 

Burger Wave predilige location di superficie moderato-medio, che vanno dagli 80  ai 140 mq.

In questo modo è possibile non solo contenere i costi, ma anche riuscire a ricreare e creare la tipica atmosfera “easy going” australiana, vera caratteristica dei punti di somministrazione della catena, che rispecchia la filosofia del marchio.

Le dimensioni del locale facilitano inoltre l’insediamento nei centri storici e nelle strade che sono più interessanti, consentendo di posizionare Burger Wave in ogni angolo di città.